RECITAZIONE

I brevi corsi di preparazione alla recitazione, si basano sugli insegnamenti dati da Rudolf Steiner di “Formazione della parola” (Sprachgestaltung ) Siscopre, tramite lo studio della modulazione della voce con toni forti o piani, con tempi lenti e veloci, con la comprensione dell’importanza delle pause, degli accenti delle parole e delle frasi e così via, l’esistenza delle leggi cosmiche della Parola. Si scopre, tramite lo studio della modulazione della voce con toni forti o piani, con tempi lenti e veloci, con la comprensione dell’importanza delle pause, degli accenti delle parol.

Compito dell’euritmista, tra i molti, c’è anche quello di portare a conoscenza le leggi base che formano la parola parlata affinché chi esercita abbia la necessaria conoscenza e comprensione di quello che deve rendere visibile tramite il gesto.

I brevi corsi di preparazione alla recitazione, si basano sugli insegnamenti dati da Rudolf Steiner di “Formazione della parola” (Sprachgestaltung ) e rendono coscienti i partecipanti di quello che, come espressione vocale, diventerà poi gesto risonante.

L’uso dei vari sensi, da quello dell’udito, del pensiero e del linguaggio nonché tutto ciò che viene identificato con il termine riassuntivo di dizione, è in realtà espressione di Forze inserite nella meravigliosa costituzione dell’essere umano. Queste, per lo più, quando si parla, sono usate senza averne conoscenza e coscienza.

Dal totale al particolare, dalla sintesi all’analisi: questa è la base per uno studio metodico della parola. Si impara, ad esempio, a cogliere dapprima il significato di una poesia o di uno scritto, per averne la comprensione, proseguendo poi un lungo cammino di analisi dei contenuti poetici. Solo alla fine si arriva allo studio della pronuncia dei suoni tramite speciali esercizi di dizione.
Tutto ciò fa parte di un metodo che ha lo scopo di portare conoscenza e coscienza di un dono immenso.

Si scopre, tramite lo studio della modulazione della voce con toni forti o piani, con tempi lenti e veloci, con la comprensione dell’importanza delle pause, degli accenti delle parole e delle frasi e così via, l’esistenza delle leggi cosmiche della Parola.
Lo studio delle leggi del linguaggio svela l’alchimia segreta che conforma il parlare umano.

Quando si fanno proprie queste conoscenze diventa naturale il saper usare la parola parlata con molto più rispetto e coscienza di quanto comunemente oggi si faccia

Nei corsi propedeutici vengono proposti esercizi facili e semplici. Subentra poi la lettura guidata di brani teatrali, racconti e poesie che aiutano a parlare nel modo più corretto. Si associano coscientemente i gesti animici al tono di voce contribuendo ad ottenere la più giusta intonazione per la miglior comprensione, ad esempio, di poesie, brani letterari, teatrali come pure delle fiabe.

Si impara tramite la recitazione ad esprimersi nella maniera più corretta e saper ascoltare e comprendere al meglio chi parla. Al termine dei corsi, per chi lo desideri, viene data la possibilità di una breve esperienza teatrale di recitazione, adatta alle capacità raggiunte dagli allievi.